lunedì 11 aprile 2016

Trame e opinioni: Resta con me fino all'ultima canzone du Leila Sales

Titolo: Resta con me fino all'ultima canzone
Autore: Leila Sales
Casa editrice: De Agostini
Pag.: 319
Costo: 14,90













Trama
Farsi degli amici non è mai stato semplice per Elise. Per sedici anni è stata ignorata, offesa, ferita. Il bersaglio preferito di scherzi di ogni tipo. Ma adesso ha deciso di voltare pagina e prendere in mano la propria vita. Ecco perché per tutta l'estate ha osservato le ragazze più popolari della scuola: per diventare come loro e iniziare il secondo anno alla grande. Peccato però che le cose non vadano affatto come previsto. Nessuno sembra accorgersi dei suoi sforzi, ed Elise si ritrova sola. Questa volta è pronta ad arrendersi, certa che per lei la musica non cambierà mai. Ma una notte, durante una passeggiata solitaria per le vie della città, s'imbatte per caso nello Start, un locale underground che suona i brani più belli che abbia mai sentito. E proprio qui, nel posto più stravagante del mondo, in mezzo al più stravagante gruppo di persone che si possa immaginare, Elise trova finalmente quello che ha sempre cercato: la musica giusta, gli amici giusti e forse anche il ragazzo giusto.

e mezzo

Il commento di Chiara

Ci sono tante regole che non conosci, 
e per quanto tu possa studiare non le imparerai mai tutte. 
La tua ignoranza ti tradirà in continuazione.

Elise è una ragazza di sedici anni che è sola, senza amici. Vuole cambiare sé stessa perché ha capito che il fatto di non avere nessun amico è colpa sua. È troppo sveglia, intelligente, precoce. Si butta a capofitto nelle cose e vuole eccellere, e al liceo questo non va bene. Ma cambiare non è facile e farsi accettare ancora di più. Una sera però scopre un locale nuovo con dentro la gente giusta che finalmente vede com’è veramente lei e la trova interessante. Ma non è mai così facile.

Da quando avevo scoperto lo Start sentivo,
 per la prima volta da anni, che potevano succedermi cose belle. 
Ero felice. Eppure, per la prima volta da anni, 
qualcuno si prendeva la briga di chiedermi che problema avessi.

Questa storia è stata molto interessante, un tema in questo periodo decisamente sentito, quello del bullismo. Elise ne è vittima, ma questo libro non è solo questo. È soprattutto comprensione, imparare ad accettarsi così come si è, senza emulare nessuno, senza cercare la conferma dagli altri.
Anche se la tematica è molto forte, leggerlo fa sorridere. Perché Elise si rivolge direttamente al lettore ed è un concentrato di energia e ironia ed è divertente anche nei suoi guai. Di solito io non amo molto i libri scritti come diario, questo sembra fatto così, ma mi è piaciuto. 
Fa riflettere e sorridere.
Ho apprezzato molto anche i personaggi secondari, soprattutto i genitori. Anche se non proprio comuni, li ho trovati normali, con preoccupazioni e vite che possono essere vere. E ho anche apprezzato il non esserci una vera e propria storia d’amore, anche se può sembrare.
La cosa che ho preferito però è la musica. È parte integrante di questo libro, è fondamentale. Quella ascoltata da Elise poi è più dei miei di tempi e io la adoro. Ha accompagnato benissimo la lettura.
È più adatto però ad un pubblico giovane, che magari vive proprio quelle sensazioni. Lo stile è fresco, diretto e le emozioni sono quelle di quando hai 15-16 anni e ti sembra che nessuno possa mai capirti.

Non avrei mai immaginato che sarebbe finita così. 
Ma a volte l’immaginazione non riesce a tenersi al passo con l’assurdità, 
la casualità, la crudeltà della vita vera.

Un libro che si legge in fretta, consigliato soprattutto a chi non si accetta, a chi vorrebbe a tutti i costi cambiare per farsi accettare. 

5 commenti:

  1. Ho letto la trama ma non le tue considerazioni (per evitare eventuali spoiler)e sembra essere leggero e piacevole da leggere! invece per quanto riguarda "la solitudine dei numeri primi", di cui hai parlato in qualche post precedente a questo, devo dire che anche io avevo alte aspettative, forse un po' deluse. Anche io ho la passione per la lettura infatti dedico una rubrica mensile sul mio blog.. ciao!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marina, puoi anche leggerla non ci sono spoiler.

      Elimina
    2. Se vuoi leggerla prima non ti anticipo niente, se invece aspetti di aver finito il libro, passa a dire cosa ne pensi, mi farebbe piacere

      Elimina
  2. Ottima recensione chiarè!! ;)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...