mercoledì 14 ottobre 2015

Rubrica: L'angolo di Dolci

Buon pomeriggio lettori, oggi dopo quindici giorni esatti, torna la rubrica di Dolci, cosa ci avrà preparato?
Non vi terrò sulle spine visto che già vi sarete accorti dalla copertina, che ha deciso di proseguire la lettura con la serie iniziata la scorsa volta, per cercare di capire se era di vostro gradimento. Beh devo dire che, commenti non ce ne sono stati, ma sul blog ci sono state molte visualizzazioni, vuol dire che la nuova rubrica ha fatto centro...
Ma ora vi lascio alla sua recensione.



Titolo: Neve fresca
Autore: S.M. May
Casa editrice: CreateSpace Independent Publishing
Platform 
Pag.: 202
Costo: 1,99 ebook, 6,24 cartaceo












Trama
Lara Haralds, editor precaria e scrittrice emergente di gay romance, ha un problema. La sua agente le chiede un grosso favore: "stanare" nel suo rifugio tra i boschi canadesi il famoso scrittore Terence Foreman, da sempre schivo e riservato, per aiutarlo a completare la revisione del suo ultimo atteso capolavoro. 
Ma Foreman è una vera sfida: non prova attrazione per le donne, non sopporta le scrittrici di romance e, all'apparenza, ha perduto ogni sua personale fonte d’ispirazione. Che fare? 
Ancora una volta Lara dovrà impegnarsi parecchio, contando solo sulla sua pazienza, sulle sue leggendarie doti diplomatiche e sull'aiuto imprevisto di un impavido taglialegna che ha sempre avuto un debole per gli intellettuali tormentati e spocchiosi... 
Una storia eroticamente ironica, che si dipana tra cacce al manoscritto e laghi ghiacciati, ma anche tra tanto amore, alci e oche selvatiche. 


Le recensioni di Dolci

Devo smettere di vedere il mondo come un infinito romanzo rosa. 
Prima o poi mi farò male davvero.
(Lara Haralds)

Secondo capitolo per la nostra simpaticissima e invadente Lara Haralds. Questa volta, in veste di editor, per ordine della sua agente, Alienor Ruben, dovrà andare tra i ghiacci di Cold Lake...

«Cold Lake, una cittadina da evitare. 
Lago gelido, vento gelido e algidi esemplari di sesso maschile, 
fascinosi come ghiaccioli, 
che necessitano di un massaggio rinvigorente sulla schiena a colpi di mazze da hockey. »

Il suo compito sarà cercare di convincere il genio letterario, Terence Foreman, a dare l'esclusiva alla sua casa editrice. Lo scrittore si è ritirato da cinque anni tra i ghiacci, dopo la disgraziata morte del suo amato compagno. Secondo l'agente di Lara, Foreman ha un manoscritto inedito, un capolavoro sicuro,  che non vede l'ora di "vedere la luce".

«Guardi, io di mestiere aiuto poveri scrittori in crisi, 
mi prendo cura dei loro testi. 
Potrei essere equiparata a un operatore di pubblico soccorso, 
diciamo… una Croce rossa dei libri… »

Terence Foreman si rivela un vero "orso", non ha nessun nuovo libro da pubblicare e, soprattutto, nessunissima voglia di scriverne...

«Professor Foreman, mi sta dicendo che migliaia di studenti hanno passato ore chini a comprendere il suo trattato e a cercarne di cogliere i messaggi più reconditi… 
e il segreto è che lei stava semplicemente cercando di portarsi a letto un ragazzo?
 Uno di cui ora le sfugge PURE il nome?»

Ma come sempre accade, quando c'è Lara nei paraggi, arriva la storia d'amore. Questa volta nei panni di Sebastian, un affascinante falegname a cui piace lo scontroso scrittore e non si da per vinto di fronte alla durezza dell'uomo.
Come nel libro precedente, la nostra particolare eroina, si troverà a fare da "mediatrice" per due uomini testardi. I personaggi maschili del romanzo, Terence e Sebastian, mi hanno conquistato quasi come i loro "predecessori" del capito precedente. Forti e sexy, ma con un lato debole che li rende più veri.
E che dire di Lara!?! Una protagonista per cui non si può fare a meno di provare simpatia. Pasticciona, impicciona ma sempre animata dalle migliori intenzioni.
Lo stile dell'autrice è sempre ironico e scorrevole. Il suo libro si legge velocemente e con un sorriso sulle labbra. Una lettura molto piacevole, romantica e hot al punto giusto.

La serie Lara Haralds. The strange matchmaker series, è composta da:
#1 Cambio gomme - recensione
#2 Neve fresca
#3 Ghiaccio salato
#4 Doppio velo (di prossima pubblicazione)

 

2 commenti:

  1. avevo già letto questo libro e condivido in pieno la tua opinione! Bello questo angolo

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...