lunedì 12 settembre 2016

Trame e opinioni: Una valigia piena di sogni di Paullina Simons

Titolo: Una valigia piena di sogni
Autore: Paullina Simons
Casa editrice: HarperCollins Italia
Pag.: 524
Costo: 14,90














Trama
Chloe e Mason, Hannah e Blake. Due coppie, due fratelli, due migliori amiche. Il viaggio dopo il diploma è l'occasione a lungo sognata per vivere una nuova avventura insieme prima che le loro vite prendano strade diverse. La meta è Barcellona, ma prima devono fare tappa in alcune città dell'Europa dell'Est per onorare una promessa di famiglia. E qui, tra i tesori di una terra che muove i primi timidi passi dopo il crollo dei regimi comunisti, Chloe incontra Johnny Rainbow, un misterioso ragazzo americano che gira il mondo con la chitarra sulle spalle, un sorriso sulle labbra e un oceano di segreti negli occhi. Con lui i quattro amici attraversano in treno il vecchio mondo, da Carnikava a Treblinka, da Cracovia a Trieste, in un viaggio indimenticabile che li porta nel cuore dell'Europa e nell'oscuro passato di Johnny... Un viaggio che rischia di far saltare i progetti di Chloe per il futuro, che la costringe a mettere in discussione tutto ciò che era convinta di volere, che spoglia di ogni falsità il suo legame con gli amici di una vita finché non le rimane che un'unica certezza: comunque vada a finire, dopo questo viaggio le loro vite non saranno più le stesse.


Il commento di Iaia

La storia di 4 amici, Blake e Mason, fratelli, e Hannah e Chloe. La vicenda inizia dalla fine dell'anno scolastico del liceo e termina dopo la laurea di Chloe. Questi ragazzi partono per l'Europa prima di iniziare l'avventura dell'università e conosceranno Johnny Rainbow, loro coetaneo con tanti segreti che non svela. Porterà scompiglio tra i quattro amici e Chloe se ne innamorerà. Dovendo dividersi, poiché Johnny deve entrare nei Rangers per poi partire per l'Afghanistan, trascorrono l'ultima notte in modo frenetico, sapendo che probabilmente non si vedranno più.
Il viaggio in Europa farà maturare tutti e metterà in evidenza i problemi che hanno i ragazzi e ci vorranno anni prima che tutto quadri. Nel frattempo Blake e Chloe saranno coloro che patiranno di più.
Nonostante la giovane età dei protagonisti ho sfogliato con molto piacere questo romanzo. In genere non leggo quasi mai libri i cui personaggi principali sono così giovani, ma devo dire che la Simons mi ha catturato. E' andata nel profondo dell'anima di tutti, l'unico protagonista ad essere meno approfondito è Johnny che in tutto il libro mi ha suscitato molta curiosità e che se in un primo tempo mi aveva conquistato, man mano che proseguivo la lettura ha iniziato a darmi un po' fastidio. Le sue pecche si fanno intravvedere ed è bravo a nascondere il suo passato, ma diciamo che il suo comportamento e specialmente la sua uscita di scena è quella che presumevo. E' un romanzo intenso, ricco di sentimenti e pensieri profondi e ritengo che probabilmente lo rileggerò per soffermarmi in alcuni punti. Non è un libro "estivo", quello che si consiglia di leggere sotto l'ombrellone, e non so se a tutti possa piacere, ma l'ho letto volentieri e per quello che vale, lo consiglio.

2 commenti:

  1. Molto interessante Iaia, questo libro incuriosisce anche me!

    RispondiElimina
  2. ce l'ho lì pronto, ho amato molto Il cavaliere d'inverno

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...