giovedì 16 marzo 2017

Trame e opinioni: La rosa del Drago di Angela White

Titolo: La rosa del Drago
Autore: Angela White
Casa editrice: self
Pag.: 284
Costo: 0,00 kindle unlimated, 2,99 ebook, 9,99 cartaceo















Trama
Nell'Inghilterra medievale una donna misteriosa legge il destino nell fiamme.
Ogni sua predizione è la promessa di un amore.
Figlia illegittima di un nobiluomo, la bellissima Shayla ha passato in convento la maggior parte della sua vita. Dopo la morte del padre, e prima che possa farsi suora, lo zio lord Seraphin manda un gruppo di mercenari a prenderla: progetta di offrirla in dono a Enrico Plantageneto, giovane re d'Inghilterra, per ingraziarselo. Al corrente delle sue cattive intenzioni, la fedele e anziana serva Fia aiuta Shayla a scappare. Ma durante la fuga il cavallo si imbazzirisce, e Shayla sarebbe perduta se non fosse per l'intervento audace di un misterioso cavaliere. Il suo nome è Benjamin, noto in tutto il regno come il Drago di Kingsden. Un drago determinato a tenere per sé la meravigliosa fanciulla che il destino gli ha fatto incontrare.

e mezzo

Il mio commento

Perché gli occhi vedevano ciò che voleva il cuore,
pensò, percorrendo con un dito guantato lo sfregio che lo sfigurava.
Perché ogni cosa poteva essere conquistata,
quando si vestiva con la seta della pazienza l'acciaio della propria tenacia.
Anche un volto distrutto.
Anche un cuore che le fiamme avevano reso freddo come la pelle di un rettile.

Benjamin, soprannominato il Drago, fedele amico del Leone dormiente, porta custodito nel cuore un dolore che gli ha lacerato la pelle, portando un segno sul viso che lo rende spaventoso e attraente allo stesso tempo. Un uomo forgiato dal fuoco.

Nell'avvenenza di cui i più dicevano fosse dotata,
lei non trovava nulla di davvero bello.
Non era la bellezza degli angeli e delle principesse,
che induce al rispetto e ispira ai cavalieri grandi imprese in onore di una dama.
Non c'era nulla di bello,
cortese o puro in quello che gli uomini volevano fare,
quando la guardavano.
Deglutì amareggiata, 
con lo stomaco annodato in una morsa fredda.
Ma dopotutto sapeva anche di non essere né un angelo né una principessa.

Shayla, avevo solo otto anni quando sua madre, Artemisia del Vespero, la lascia nelle mani di Seraphin St Etienne, conte di Almar, zio della piccola. Portata in un convento, Shayla cresce con la convinzione che non sarà mai la donna giusta per un cavaliere. Lei figlia di una prostituta, e non una qualsiasi, ma la più famosa e altolocata di Londra.
Lei che deve sempre proteggersi il capo, dagli sguardi lascivi degli uomini, fino a quando...

Sognava il bosco e il temporale.
Sognava l'uomo che l'aveva salvata e stretta a sé.
Sorrise al ricordo del suo respiro sul viso,
delle dolci parole che le aveva sussurrato.
Ma il suo volto l'aveva fatta tremare.
Si accocolò sotto la coperta.
Ricordò la sua forza e le sue braccia che la stringevano.
Ricordò il suo corpo contro il proprio.

La rosa e il Drago, sin dal primo momento sentono una forte attrazione, ma lei è solo una donna non conosce gli intimi accessi, e Benjamin, sente che sarà solo sua e di nessun altro.
La passione, il tormento, la paura faranno da sfondo a questa storia, dove le poche parole lasciano dubbi, dove le favole non esistono ma creano radici profonde difficili da districare, come nodi ormai legati da un destino che solo una donna ha potuto predire, la strega buona, la strega scalza.
Anche questo romanzo mi ha catturata, e devo dire ancor più del precedente.
La storia di Shayla, la sua bellezza, Benjamin, le sue paure sono un lietmotiv per tutto il romanzo, tanto che ho spesso pensato a un finale molto diverso.
Scritto bene, descritto bene, sentimenti, tensioni, non manca nulla!

Le profezie della strega scalza sono una serie composta di cinque libri:
#1 Il castello dei sogni
#2 Di ghiaccio e d'oro
#3 La rosa del Drago
#4 La luna dei desideri

#5 Cuore di ghiaccio - recensione



2 commenti:

  1. Ciao Floriana!
    Sembra un libro molto appassionante e coinvolgente... come quelli che piacciono a me!
    Credo proprio che lo leggerò!
    Un bacio

    Mi sono unita con molto piacere ai tuoi lettori fissi!
    Se ti va di ricambiare ti aspetto da me!
    http://lamammadisophia2016.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Benedetta, grazie, passo subito dal tuo blog

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...