lunedì 11 maggio 2015

Trame e opinioni: Incantesimo tra le righe di Jodi Picqult e Samantha Van Leer

Titolo: Incantesimo tra le righe
Autore: Jodi Picqult e Samantha Van Leer
Casa editrice: Corbaccio
Pag.: 320
Costo: 18,60














Trama
Cosa succede se "...e vissero felici e contenti" non si rivela affatto essere tale? Delia è una ragazza piuttosto solitaria che preferisce passare i pomeriggi in biblioteca, persa nei libri. In uno in particolare: "Incantesimo fra le righe" che in teoria è un fantasy ma che sembra terribilmente reale, al punto che il principe Oliviero, oltre a essere coraggioso, avventuroso e focoso, parla a Delia. Cioè: le parla sul serio! E salta fuori che Oliviero è ben più che un personaggio di carta: è un teenager che si sente intrappolato nella sua vita letteraria e che non sopporta l'idea che il suo destino sia segnato. Oliviero è certo che il mondo là fuori possa offrirgli qualcosa di interessante e vede in Delia la sua chiave di accesso alla libertà. I due si buttano a capofitto nell'impresa di tirare fuori Oliver dal libro, un compito difficile e che li spinge ad approfondire la loro percezione del destino, del mondo e del loro posto nel mondo. Contemporaneamente cresce l'attrazione reciproca, un sentimento forte e tutt'altro che letterario.


Il commento di Patrizia
A chi non piacerebbe poter tirare fuori da un libro, da un film il proprio personaggio preferito? Avere la possibilità di conoscerlo al di fuori della storia? Quanti sogni ad occhi aperti abbiamo fatto… ragazze?
Mi aspettavo qualcosa di diverso, avevo immaginato un romanzo un po' meno favola, scritto in maniera più moderna, invece, è  un romanzo per ragazzini, non mi è assolutamente piaciuto, ho fatto fatica a terminarlo. Le scelte dei nomi sono ridicole, troviamo le tre sorelle sirene, Marina, Ondina e Spuma, le tre fate buone Scintilla, Favilla e Lucilla…  mi auguro veramente che sia solo colpa della traduzione.
Peccato perché l’idea era veramente buona.

La protagonista è Delia, una ragazza solitaria di quindici anni che passa i pomeriggi persa nei libri della biblioteca, la tipica adolescente sfigata, tra le sue mani un libro “Incantesimo tra le righe”, che racconta una favola per bambini, un libro che legge continuamente, perché sente un'affinità con il protagonista, il principe Oliviero. Lui è il classico futuro principe eroe, parla 17 lingue, astuto, intelligente, carino, perfetto per la politica ma negato per le attività militari. Durante la lettura, Delia riesce a vedere dei piccoli cambiamenti nel libro che sfociano con la conoscenza di Oliviero, che comincia a parlare del libro…

La storia  poteva essere originale, ma il linguaggio utilizzato è  troppo infantile e lontano da quello degli adolescenti veri, in alcuni punti i vari  passaggi mi sono sembrati troppo ingenui, e anche le varie immagini-disegni le ho trovate classiche da libri per bambini.
Ecco qualche informazione in più sul libro e sulla sua nascita è decisamente curiosa. L’idea si è concretizzata per Samantha nel 2009 quando aveva solo 13 anni. Lo ha spiegato Jodi Picqult, la nota scrittrice americana, madre della ragazzina che mentre si trovava a Los Angeles per il book tour di un suo libro, ha ricevuto una telefonata della figlia che l’informava di aver avuto una buona idea per un romanzo. Samantha propose quindi alla madre di scriverlo insieme. 

4 commenti:

  1. ho letto da poco, e amato moltissimo, un libro di Jodi Picoult, mi spiace che questo non ti sia piaciuto, volevo proprio leggerlo

    RispondiElimina
  2. Mmm... a me invece, solitamente, anche i libri dai toni piuttosto fiabeschi piacciono molto. Può darsi che questo romanzo possa fare al caso mio, quindi... ci farò un pensierino! :)

    RispondiElimina
  3. Ciao Chiara, ciao Sophie, ricordatevi che i pareri sono sempre soggettivi, quindi un libro che magari a qualcuno non è piaciuto ad altri invece è piaciuto tanto! Onestamente non conosco i romanzi di questa scrittrice, ma anche la trama nel mio caso non mi ha attirata per nulla!

    RispondiElimina
  4. peccato :( a me ispira tantissimo!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...