martedì 16 giugno 2015

Trame e opinioni: La signora di Hay di Barbara Erskine

Titolo: La signora di Hay
Autore: Barbara Erskine
Casa editrice: Sperling & Kupfer paperback
Pag.: /
Costo: 12,00













Trama
Jo Clifford, una giovane giornalista inglese, si sottopone a ipnosi per poter scrivere degli articoli sull'argomento. Ma, incredibilmente, viene proiettata nel Galles del dodicesimo secolo, scoprendo di aver vissuto in quell'epoca remota con il nome di Matilda, signora di Hay, una nobildonna dall'indole appassionata e dal tragico destino, sposata a un barone locale e violentemente desiderata dal Re Giovanni. Jo si trova così a rivivere spesso momenti della sua esistenza precedente, finché i fili del suo destino e quelli di Matilda non si intrecciano inestricabilmente, trascinandola avanti e indietro nel tempo, in un'avventura costellata di colpi di scena.


Il mio commento
Affascinata dalla copertina e dalla trama, un po' di tempo fa ho acquistato questo libro, convinta di immergermi in un epoca storica nuova, antica, vecchia che si contrapponeva a una più contemporanea, anche se il romanzo è un po' vecchiotto.
Sinceramente ho faticato, sudato le cosiddette sette camicie perché questo libro è stato di un pesantume, ma di un pesantume che onestamente altre parole non oso immaginare di dirvi per descriverlo. A questo punto penso che avrete già lasciato perdere, e il senso di questa recensione potrebbe essere anche inutile, ma voglio raccontarvi le mie impressioni, dopo averlo terminato.
Jo è una giovane donna, legata sentimentalmente a un uomo che purtroppo l'ha tradita, ma non è tanto il fattore tradimento che probabilmente si ripercuote anche sulla sua vita in generale, quanto la scelta di sottoporsi a una regressione che molto tempo prima l'aveva portata vicina alla morte. Di qui iniziano una serie d'incontri psicoterapeutici che l'aiutano a tornare indietro, verso un passato che risale nientemeno che al XIII secolo, tra me e me mi son detta, che figata, invece, seppur apparentemente Jo si mostri forte, audace per le scelte che ha deciso di affrontare, non mi ha convinta per nulla.
A volte l'incrociarsi delle due personalità Jo-Matilde, ha creato molta confusione...
Ci sono verità e mezze verità... ma lasciatemelo dire, non lo leggete!!!

2 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...