venerdì 29 agosto 2014

Trame e opinioni: Oltre i limiti di Katie McGarry

Titolo: Oltre i limiti
Autore: Katie McGarry
Casa editrice: De Agostini
Pag.: 423
Costo: 14,90













TRAMA
Nessuno sa cosa sia successo a Echo Emerson, la ragazza più popolare della scuola, la notte in cui le sue braccia si sono ricoperte di cicatrici. Nemmeno lei ricorda niente e vuole solo ritornare alla normalità, ignorando i pettegolezzi e le occhiate sospettose dei suoi ex-amici. Ma quando Noah Hutchins - il "bad boy" del quartiere - irrompe nella sua vita con la sua giacca di pelle, i suoi modi da duro e la sua inspiegabile tenerezza, il mondo di Echo cambia. All'apparenza i due non hanno nulla in comune, e i segreti che custodiscono rendono complicato il loro rapporto. Eppure, a dispetto di tutto, non riescono a fare a meno l'uno dell'altra. Dove li porterà l'attrazione che li consuma e cos'è disposta a rischiare Echo per l'unico ragazzo che potrebbe insegnarle di nuovo ad amare?


IL MIO COMMENTO
La scelta dei libri che ho deciso di leggere durante queste vacanze devo dire che mi sta intrigando parecchio, ero convinta che questo romanzo a dispetto dei vari commenti e delle recensioni non mi sarebbe piaciuto, ma ho dovuto ricredermi.
Non prendevo un new adult in mano dai tempi di Easy, unica lettura, rimasta sola soletta nella cerchia degli infiniti romanzi del genere. Comunque a parte questo sparlottare, devo dire che Oltre i limiti mi ha piacevolmente deliziata, non completamente entusiasmata, però ci sta. Echo e Noah non sono due diciassettenni, sono molto più grandi della loro età anagrafica, la vita li ha costretti a crescere prima del tempo. Entrambi hanno subito incidenti e ne portano sul corpo le cicatrici, purtroppo molto più evidenti in Echo, che trascorre la maggior parte delle sue giornate chiusa, schivando anche le vecchie amicizie, che non conoscendo la realtà dei fatti, l'hanno etichettata come una sociopatica, squilibrata e via di seguito. Non è facile, ma Echo ci prova, cerca di ristabilire i rapporti e per fortuna coloro che conoscono cosa sia realmente successo le sono vicini. Noah porta sulla sua pelle uno sgradevole, quanto disastroso ricordo, la morte dei suoi genitori a causa di un incendio. Una vita quella di Noah diversa da quella di Echo, poiché deve affrontare una serie di famiglie in affidamento, viene etichettato anche lui come instabile e soprattutto viene separato dall'unico ricordo che lo lega a suoi amati genitori, i suoi due fratelli, dati in custodia ad una famiglia che li cura come se fossero i loro. Quindi due anime in pena, che quando cominciano a conoscersi cercano l'uno nell'altro quell'affetto che non riescono a ottenere. L'attrazione tra Echo e Noah è intensa, per quanto a volte mi sia ritrovata a dubitare una cosa del genere all'età di diciassette anni, ma la scrittrice ha inserito una serie di effetti a sorpresa, scene da mozzare il fiato che irrimediabilmente mi sono sentita attratta da questo romanzo. Con un linguaggio aperto, tipico dell'età, la McGuerry presenta personaggi freschi, tormentati, passionali e intraprendenti, una scuola fuori dal comune, non come la nostra, figure di competenza (vedi la psicologa, la signora Collins) al limite della professionalità, tutti comportamenti che a dire il vero spesso ritrovo in molti romanzi americani e che mi fanno sorridere. A parte questo un buon romanzo, scorrevole e piacevole lettura estiva!
A proposito Oltre i limiti uscito in Italia con De Agostini il 21 gennaio, è il primo di una serie che in America è arrivata alla quarta pubblicazione, chiamata Pushing the limits, l'ordine di uscita in America:
1 - Pushing the limits  Oltre i limiti
1,5 - Crossing the line novella
2 - Dare you to
3 - Crash in to you
4 - Take me one

6 commenti:

  1. A me ispira, nonostante il genere non sia il mio preferito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, avevo molti dubbi all'inizio, però devo dire che merita come lettura!

      Elimina
  2. Ti invito al mio Giveaway di fine estate:
    SCADE: 20/09/14
    http://scriveremipiace.blogspot.it/2014/08/giveaway-di-fine-estate.html

    RispondiElimina
  3. Ciao!!
    E' uno di quei libri che mi ispira leggere *_*

    RispondiElimina
  4. anche a me è piaciuto molto, l'ho divorato!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...